SOCIAL MEDIA WEDDING? SI, LO VOGLIO!

0
103

In un mondo che corre sulla rete, anche il rito più classico si adatta ai tempi che cambiano ..Arriva anche in Italia, una nuova figura professionale:il social media wedding..digital reporter specializzato nel raccontare “online” e “in real time il matrimonio.Questa moda,arriva direttamente dagli Stati Uniti dove piovono esperti in merito e siccome anche noi  vogliamo stare al passo e trasformare la nostra festa nuziale in un evento sempre più social ed interattivo, apprestiamoci a conoscerla meglio. Il social media wedding viene coinvolto nell’organizzazione del matrimonio, dalla prenotazione della sala alla festa.  Costruisce una struttura social intorno all’evento che non si limita al giorno della cerimonia. Se decideremo di coinvolgerlo in questo cammino importante, avrà il diritto di curiosare dietro le quinte del matrimonio, realizzando, senza essere mai invadente, uno shooting fotografico con i fidanzati, documentando la ricerca dell’abito da sposa, creando un blog dedicato alle nozze ed una gallery della luna di miele su Pinterest, social network che tanto piace alle donne. Si crea così una storia che parte da lontano e accompagna fino a dopo le nozze.Il suo intervento consisterà, quindi, nell’usare tutti i canali social esistenti come, oltre a quello sopra citato, Facebook,  Instagram , Twitter dove creerà delle pagine dedicate al grande giorno, aggiornandolo con foto e eventi seguiti da hashtag e tweet. Tenere in considerazione questa figura è molto importante se vogliamo rimanere rigorosamente live perché, quando noi saremo impegnati in prima persona, il social media wedding continuerà incessantemente a digitare, scattare e pubblicare ogni istante di ciò che stiamo vivendo.

Sposine millenial, niente più privacy sulle nostre nozze! D’altronde, se pensiamo alla parola matrimonio, la associamo alla trasparenza o al segreto? La risposta è chiara, no? Quindi sposiamoci e condiviamo!

                            Vale 40