Riunita una Commissione per l’attuazione del Sismabonus

Riunita una Commissione per l’attuazione del Sismabonus 

Per l’attuazione del Sismabonus, comunica il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, è stata riunita una commissione ad hoc.

Questa si prefigge di rispondere ai numerosi quesiti circa l’applicazione delle misure fiscali, sugli interventi di messa in sicurezza. Nonché su aspetti relativi al contenimento energetico.

Questo consentirà una più puntuale pianificazione del rischio sismico e la sua gestione in uno stato d’emergenza.

L’intervento della commissione

La commissione esaminerà l’applicazione del DM 58 del 28 febbraio 2017 relativo alla classificazione del rischio sismico delle strutture. E come i professionisti devono attestare l’efficacia degli interventi effettuati.

Scopo della riunione è suggerire modifiche legislative per migliorare il provvedimento e superare le perplessità sull’attuazione del decreto. Il tutto al fine di semplificandone le linee guida costruendo un testo di legge unico che sintetizzi tutte le normative menzionate nella legge.

Uno dei migliori provvedimenti legislativi degli ultimi anni sarà supportato dall’intenso lavoro degli Ordini Territoriali per agevolare la Filiera delle Costruzioni. Nonché coniugare il rilancio del settore edilizio con la prevenzione del rischio sismico e l’efficientamento energetico.

Prev Post
Stile Etnico e Art Fusion
Next Post
Arte e stile…sotto ai Piedi